Luisa Cortesi | Gianluca Petrella

LIQUIDO

L’orecchio vibra, socchiudo la bocca. Il respiro riverbera tra le costole che si aprono e si chiudono. Già tutto si muove. L’alluce è connesso all’indice. Affondo sui piedi tutto il mio peso e le ginocchia si piegano. Gli occhi guardano in alto, la testa si alza, lo sterno si apre, le scapole si avvicinano, le braccia si allargano. Ruoto le braccia, piego il bacino, la schiena crolla in avanti e divento cascata. Comincio a fluire nello spazio della musica tra la velocità del ritmo e il colore del tono. Canto il corpo e mi incanto. Le mani disegnano le melodie e i piedi tracciano i ritmi. Suonano gocce di sudore ed evaporano i pensieri nella corrente del suono.

 

In Liquido, nato dall’incontro nel progetto DAN+Z (Dance + Jazz) prodotto da Fabbrica Europa 2016, la coreografa Luisa Cortesi e il trombonista Gianluca Petrella, estendendo le rispettive visioni e personalità artistiche in perfetta sintonia reciproca, danno vita a una performance in cui musica e danza trovano un equilibrio profondo e si sviluppano in una continua ricerca, in un dialogo (im)possibile.

 

  • coreografia e interpretazione  Luisa Cortesi
  • musica dal vivo  Gianluca Petrella
  • coproduzione  Cab 008, Fabbrica Europa
  • progetto realizzato in collaborazione con  Piemonte dal Vivo _ Circuito Regionale Multidisciplinare, Lavanderia a Vapore _ Centro Regionale per la Danza
  • con il sostegno di Regione Toscana e Mibact
  • con il sostegno di  Puglia Sounds